Archivi categoria: Uncategorized

“Le nozze allegoriche di Matteo Conti e Valentina Bordon” sul numero 14 di “Alibi”

Esce il numero 14 della rivista “Alibi” e contiene la mia singolare novella “Le nozze allegoriche di Matteo Conti e Valentina Bordon”. Ogni riferimento a fatti, persone, amici, sentimenti, matrimoni e ufficiali dello stato civile reali è distillato dall’imprevedibile alambicco … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Catalogo degli epitaffi preferiti dall’uomo

Qui giace Ludovico Polidattilo privo di voce in capitolo, rivestito dalla nudità del ritrovamento della salma svestita, ricomposto, depilato, idratato, opportunamente esanime, obbligo lenti. Sepolto verticalmente nella perenne esecuzione di sirsasana secondo le sue volontà espresse alla segreteria telefonica dell’esecutore … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Dialogo tra Ludovico Polidattilo e la Realtà

I Realtà: Intendo redimermi. Ludovico Polidattilo: Non ti credo Realtà. Realtà: Fammi provare Ludo. Ludovico Polidattilo: Lascia perdere. Realtà: Ti ho dato più di un segno. Ludovico Polidattilo: Non abbocco. Sparisci. Realtà: Dammi una possibilità. Ludovico Polidattilo: Lasciami dormire. Realtà: … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando le palpebre di Loredana celarono il mondo agli occhi e viceversa

Quel giorno un dio (un dio, pur inattivo, è bene sia sempre presente) dimenticò di assicurarsi che le leggi della fisica e il comune buon senso avessero provveduto a vincolare uomini e cose a un comportamento ragionevole. Avrebbe potuto accadere … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Bombarderò Alexandropolis

Oggi è il trentunluglioduemilatredici. Domani sarà il primoagostoduemilatredici. Domani sarà soleggiato. Domani sarà il primo giorno della seconda parte della mia vita. Domani mi procurerò un Ilyushin Il-2 Šturmovik o un Henschel Hs 129 o un Fairchild A-10 Thunderbolt (Warthog) … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Dialoghi filosofici presso l’orinatoio

Marcel Duchamp, Fountain, 1917/1964; sculpture; glazed ceramic with black paint (38.1 cm x 48.9 cm x 62.55 cm); Collection San Francisco Museum of Modern Art Pochi sanno il pene organo incline al dialogo. Pochi, d’altra parte, gli si rivolgono intenzionati … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tyrannosaurus sex

C’era una volta, sul pianeta Terra, l’amore in forma di predatore carnivoro rettileo in Louboutin. Lo amammo. Non ricambiò. Ci inseguì. Fuggimmo. Ci raggiunse. Implorammo. Di amarci. Ci divorò. Ci piacque. Ci sputò. Fu solito divorare partner saltuari erbivori noi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

La Ballata degli Attinoidi

Preso atto dell’irreversibilità del cammino verso l’estinzione intrapreso dalla specie cui appartengo, ritengo ci sia una sola attività cui valga la pena dedicare il tempo che ci separa dalla fine. Imparare a ballare. Iniziare a ballare. Non smettere mai di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Chaud et Freud

Nel 1961 Alain Resnais gira L’anno scorso a Marienbad ed io che nascerò alcuni anni dopo esco dal cinema visibilmente turbato. Poiché l’oracolo afferma esistano molti altri vini oltre a quello bevuto accanto a lei. Il solo vino che io … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

S.V.D.K.

Nacque inclinata* verso la luce del sole e per sempre rimase inclinata. Camminò inclinata. Inclinata cantò. Inclinata dipinse paesaggi inclinati e attese il torpedone inclinata. Altrettanto inclinata amò. Quanti l’amarono dovettero inclinarsi per baciarla. Inclinandosi dalla parte opposta affinché le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento