Iper-inferno [11]: “Astaroth”

“Saluta la zia Irene”. Una pugnalata nel cuore. “Mangia tutte le carotine”. Una pugnalata nel cuore. “Infilati la camicia nei pantaloni”. Una pugnalata nel cuore. “Prima di uscire finisci i compiti”. Una pugnalata nel cuore. “Usa le pattine che ho dato la cera”. Una pugnalata nel cuore. “Invece di quei perdigiorno dovresti frequentare ragazzi dabbene”. Una pugnalata nel cuore. “Non è così che ti abbiamo educato”. Una pugnalata nel cuore. “Non combinerai mai nulla se non impari a seguire le regole”. Una pugnalata nel cuore. “Le regole sono il fondamento della società”. Una pugnalata nel cuore. “Le regole sono fatte per i mediocri e gli inetti”. Una pugnalata nel cuore.“Non combinerai mai nulla se non sei in grado di importi sui mediocri e gli inetti”. Una pugnalata nel cuore. “Alla pulizia esteriore corrisponde la pulizia interiore”. Una pugnalata nel cuore. “Dopo tutto quello che ho fatto per te questa è la ricompensa”. Una pugnalata nel cuore. “Avrei dovuto pensarci due volte prima di fare un altro figlio”. Una pugnalata nel cuore. “Tuo fratello è di un’altra pasta”. Una pugnalata nel cuore. “Tuo fratello non mi ha mai deluso”. Una pugnalata nel cuore. “Guarda tuo fratello, lui sì che non ci mette in imbarazzo”. Una pugnalata nel cuore. “Non azzardarti a tornare dopo le undici”. Una pugnalata nel cuore. “E quella sarebbe la tua fidanzata?” Una pugnalata nel cuore. “Mah, l’importante è che piaccia a te”. Una pugnalata nel cuore. “Prima o poi si paga il conto di tutto”. Una pugnalata nel cuore. “Se ti ha lasciato ci sarà un motivo”. Una pugnalata nel cuore. “Che roba stai leggendo?”. Una pugnalata nel cuore. “Se non studi non combinerai mai nulla”. Una pugnalata nel cuore. “Studiare non serve a nulla”. Una pugnalata nel cuore. “Sei proprio uguale a tuo padre”. Una pugnalata nel cuore. “Dove hai preso quel libro?”. Una pugnalata nel cuore. “Tuo padre se n’è andato perché era un vigliacco”. Una pugnalata nel cuore. “Vestiti bene per andare in chiesa”. Una pugnalata nel cuore. “Parlerò al curato delle tue strane letture”. Una pugnalata nel cuore. “Abbraccia forte tua madre”. Una pugnalata nel cuore. “Tuo fratello se n’è andato perché era un vigliacco”. Una pugnalata nel cuore. “Non trovo più il mio borsellino. Tu ne sai qualcosa?”. Una pugnalata nel cuore. “Mi sei rimasto solo tu”. Una pugnalata nel cuore. “Dimmi che non mi lascerai mai sola”. Una pugnalata nel cuore. “Vieni nel lettone con la tua mamma”. Una pugnalata nel cuore. “Dove hai preso i soldi per comprare quei libri blafemi?”. Una pugnalata nel cuore. “Nessuna ragazza ti vorrà mai bene come la tua mamma”. Una pugnalata nel cuore. “Cosa vuol dire Hypertartaros?”. Una pugnalata nel cuore. “Sei la mia gioia più grande”. Una pugnalata nel cuore. “Sei la mia delusione più grande”. Una pugnalata nel cuore. “Mi hai reso la vita un inferno da quando sei nato”. Una pugnalata nel cuore. “Trovi che io sia ancora bella?”. Una pugnalata nel cuore. “Cosa fai con quel coltello in mano?”.

“George B. Palermo e Mark T. Palermo postulano la cosiddetta «teoria della famiglia ostile» (Palermo et al, 2003): nei casi di parricidio, l’atto si manifesterebbe frequentemente come reazione alle incessanti umiliazioni cui sono sottoposti un figlio o una figlia da un padre brutale; nel matricidio, invece, spesso si tratta di una combinazione di dipendenza e di un desiderio frustrato ossessivo di vicinanza alla madre, manifestata da un bambino, da un adolescente o da un giovane uomo, ad alimentare la violenza. Sebbene la maggior parte dei figli parricidi o matricidi non presenti psicosi, vi sarebbero senz’altro casi di ragazzi parricidi sulla base di fenomeni allucinatori uditivi (voci) di comando.” (Concetta De Pasquale, Mariassunta Agrillo, “L’omicidio in ambiente domestico: analisi del fenomeno”)

Continua…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Iper-inferno. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...